10 Cose da vedere in Südtirol e dintorni

Il Südtirol è una delle regioni geografiche più belle presenti sul territorio italiano. 
Chiunque si trovi a visitare queste zone rimane ammaliato dalla bellezza dei paesaggi che gli si parano di fronte. C'è di tutto da fare: chi ama camminare troverà moltissimi percorsi immersi nella natura, e chi invece non è troppo sportivo si divertirà a visitare le cittadine dai campanili a punta e a fotografare i bellissimi laghi facilmente raggiungibili in auto.

paesaggi trentino alto adige sudtirol
Paesaggi del Südtirol

Di seguito riporto un elenco di 10 cose che, a mio parere, non dovreste assolutamente perdervi se visitate questa parte del Tirolo:

1. Il Lago di Braies

Famosissimo e molto amato dal popolo dei viaggiatori, questo lago si è conquistato la sua fetta di notorietà grazie ai colori mozzafiato e al paesaggio da cartolina, ed è uno dei luoghi simbolo del Trentino-Alto Adige. 
E' raggiungibile direttamente in auto e quindi visitabile da tutti. Il parcheggio costa circa 6 euro, ma se arrivate dopo le 17 riuscirete ad usufruire della tariffa ridotta.

Potrete sostare per scattare qualche foto, ammirare il panorama e, se avete un po' di tempo, vi consiglio di intraprendere il percorso di circa un'ora e mezza che gira tutto intorno al lago. Ne vale la pena! All'inizio vi aspetta una bella salita, poi la strada prosegue in piano.

lago braies trentino alta pusteria
Il Lago di Braies, Trentino-Alto Adige

lago braies trentino adige italy
Il Lago di Braies, Trentino-Alto Adige

2. Le Tre Cime di Lavaredo

Per raggiungere le Tre Cime di Lavaredo non vi basterà arrivare al parcheggio. Una volta lasciata l'auto dovrete seguire il percorso ben segnalato che vi condurrà a destinazione. Si tratta di un sentiero piuttosto ripido di circa 2 ore (senza soste un'ora e trenta); noi "non allenati" siamo comunque riusciti ad arrivare alla fine, anche se con qualche difficoltà. Vi consiglio di partire attrezzati con scarpe da montagna e k-way, oltre ad acqua e qualcosina da mangiare durante il tragitto.

La vostra fatica sarà ripagata una volta raggiunto il Rifugio Locatelli, che svetta proprio di fronte alle Tre Cime.

tre cime lavaredo trentino adige
Verso le Tre Cime di Lavaredo, Trentino-Alto Adige

tre cime lavaredo rifugio locatelli
Le Tre Cime di Lavaredo tra le nuvole

Al Rifugio si mangia bene, ma attenzione perché accettano solo contanti. All'uscita vi consiglio una piccola deviazione: spostatevi sulla sinistra dove vedete la casetta di legno e vi troverete davanti una bellissima vista sulla valle e due piccoli laghi.

laghi rifugio locatelli tre cime
I laghi vicino al Rifugio Locatelli

Per il ritorno potrete scegliere se percorrere lo stesso sentiero dell'andata oppure intraprendere quello che, guardando le Cime, si trova più a destra. Questa seconda opzione vi permetterà di compiere un giro completo intorno alle Tre Cime di Lavaredo, ma è più lungo del primo (1 ora e 45 minuti senza soste) e più impegnativo.

Un'ultima cosa: l'ingresso al Parco che ospita questo monumento naturale, situato a cavallo tra Trentino e Veneto, costa 30€ a macchina e si può pagare solo in contanti!

tre cime lavaredo alta pusteria
In viaggio verso le Tre Cime

3. San Candido

Questa rinomata località turistica sorge vicino al confine con l'Austria ed è uno degli angoli più belli dell'Alta Pusteria.
Vi basteranno un'oretta o due per scoprire il grazioso centro di San Candido: cercate parcheggio vicino al centro pedonale, tenendo come punto di riferimento la Chiesa di San Candido, anche detta La Collegiata. Iniziate da qui la vostra visita: questa antica chiesa è il fulcro di San Candido ed ha un fascino molto particolare. Non mancate di visitare il cimitero e la cripta collocata sotto all'altare.

cripta chiesa san candido collegiata
Cripta collocata sotto all'altare nella Chiesa di San Candido

Passate poi alla Chiesa di San Michele, lì vicino, risalente al 1150. Questa chiesa in stile romanico è stata ristrutturata nel corso del '700 per adeguarsi al gusto barocco, ed è davvero bellissima.

chiesa san michele san candido
Chiesa di San Michele a San Candido, Trentino-Alto Adige

Spostandovi verso Villa Wachtler avrete modo di attraversare il centro di San Candido, ricco di botteghe e negozi. Villa Wachtler merita una foto, e proprio lì di fronte si trova un bellissimo negozietto che vende decorazioni natalizie tutto l'anno!

4. Le Cascate di Riva di Campo Tures

Una sorpresa vi attende alla fine del percorso! Per arrivarci, individuate il Wasserfallbar a Campo Tures in Trentino-Alto Adige e lasciate l'auto nei dintorni. Da qui parte il sentiero per la Prima Cascata: 15 minuti di camminata leggermente in salita vi condurranno alla meta. La Prima Cascata è alta "solo" 10 metri ma è comunque piuttosto impressionante.

prima cascata riva campo tures
Cascate di Riva di Campo Tures - Prima Cascata

La strada che porta alla Seconda Cascata è bella tosta, dovrete camminare per 15 minuti in salita. Ne vale la pena: più alta della Prima, la Seconda Cascata è immersa in una meravigliosa cornice naturale e merita sicuramente qualche scatto.

Altri 10 o 15 minuti e sarete arrivati alla Terza ed ultima Cascata. Bellissima, maestosa e con una potenza impressionante. Spostandovi sulla destra e salendo leggermente troverete uno spiazzo dove potrete scattare diverse foto... Preparatevi a bagnarvi un po', siete proprio di fronte alla cascata!

Dopo esservi goduti lo spettacolo potrete scegliere se tornare a piedi da dove siete venuti oppure proseguire lungo il ponticello di legno che vedete sulla sinistra e raggiungere la sorpresa di cui vi parlavo, ovvero la recentissima Sky Line. Nello specifico, si tratta di una carrucola agganciata a dei cavi d'acciaio che in circa 5 minuti vi riporterà al punto di partenza attraversando a velocità spedita il bosco sottostante. Nonostante si viaggi ad altezze non indifferenti, questa divertentissima attrazione è aperta anche ai più piccoli; il costo è di 10€ a testa, ridotto per i bambini sotto i 14 anni.

cascate riva campo tures trentino
Cascate di Riva di Campo Tures, Trentino-Alto Adige

cascate riva campo tures adige
Cascate di Riva di Campo Tures, Trentino-Alto Adige

5. Le Miniere di Predoi

Uno dei miei posti preferiti: il giro alle Miniere di Predoi è davvero interessante, anche se l'impatto iniziale può essere un po' claustrofobico! Un trenino giallo vi porterà nel cuore delle miniere, dentro alla montagna, e da qui proseguirete a piedi con la visita guidata.

miniere perdio trentino alto adige
Visita guidata alle Miniere di Predoi, Trentino-Alto Adige

Questa miniera di rame ha raggiunto il suo massimo sviluppo ormai 600 anni fa, ma ha ancora molto da raccontare. E' incredibile immaginare come i minatori potessero scavare gallerie come questa a mano, procedendo ogni giorno soltanto di alcuni millimetri. Ci voleva moltissimo tempo prima di riuscire a trovare il rame. Pensate che un minatore poteva lavorare per tutta la vita nella stessa galleria senza raggiungere mai la vena metallifera!

N.B. NON DIMENTICATEVI DI PRENOTARE!

ATTENZIONE
A causa della pandemia di Covid-19, il giro con il trenino è stato sospeso. E' comunque possibile partecipare ad un tour delle miniere che si svolge principalmente all'aperto. Si tratta di una visita di circa un'ora molto interessante, che vi permetterà di scoprire come vivevano ogni giorno i minatori, e cosa li spingeva a farlo.

6. Il Lago di Anterselva

Bellissimo, piuttosto grande e circondato dalle montagne.
Si può fare una passeggiata nei dintorni o semplicemente fermarsi per un caffè nella terrazza dell'Hotel Seehaus, che è proprio sul lago ed ha una bellissima vista.

Ci siamo stati in una giornata piovosa, ma nonostante ciò il Lago di Anterselva mi ha colpito molto. Si respira un'aria di pace e serenità.

lago anterselva italia trentino adige
Il Lago di Anterselva, Trentino-Alto Adige

terrazza hotel seehaus lago anterselva
La terrazza dell'Hotel Seehaus presso il Lago di Anterselva

7. Lienz (Osttirol)

Se cercate un bel posticino dove fare shopping, la cittadina di Lienz in Austria è quello che fa al caso vostro. Ed è anche l'occasione per fare una gita fuori porta.

lienz city città austria trentino
Il centro di Lienz in Austria

Il centro città è davvero carino e molto curato, con edifici caratteristici e bei negozi. Si può parcheggiare appena fuori e proseguire a piedi o in bicicletta. Troverete un po' di tutto: botteghe di artigianato locale, negozietti di alimentari accanto ad altri più grandi di abbigliamento o souvenir.

La strada che dall'Italia conduce a questa bella cittadina è immersa nel verde e, per gli appassionati, suggerisco di sostare in uno dei birrifici artigianali che popolano questa zona. Troverete un'ottima birra Weiss a prezzi molto competitivi.

lienz austria trentino alto adige
Lienz, Austria

lienz austria città trentino italia
Lienz, Austria

8. Il Lago di Misurina

Eccoci di fronte ad un'altra meraviglia naturale. Siamo in Veneto, a pochi chilometri dal confine con la regione Trentino.
Il Lago di Misurina ha una peculiarità. Lì accanto troverete una seggiovia che porta, in pochi minuti e al costo di 12€ a testa, al Rifugio Col De Varda: bellissima vista, prezzi nella norma e una spettacolare polenta con funghi e formaggio fuso. Da provare!

La discesa è compresa nel costo del biglietto della seggiovia, in alterativa si può tornare a piedi in circa 30 minuti.

rifugio col varda lago misurino
Pranzo al Rifugio Col De Varda, a pochi minuti dal Lago di Misurina

9. Cortina d'Ampezzo

Nota meta turistica per VIP e non solo, Cortina è degna della sua fama. Ha un centro molto caratteristico, ricco di negozi tra cui, ovviamente, non mancano quelli di alta moda. Ce n'è per tutti i gusti! Noi abbiamo passeggiato per un'ora nella via centrale e sinceramente ci sarei rimasta ancora un po'. 
Ci troviamo ancora in Veneto, ma a breve distanza dalle altre destinazioni elencate sopra.

Normalmente tutto costa qualcosina in più del normale ma ci sta, siamo pur sempre a Cortina!

cortina ampezzo veneto sudtirol italy
Cortina d'Ampezzo, Veneto (IT)

centro cortina ampezzo trentino italia
Passeggiando nel centro di Cortina d'Ampezzo (IT)

10. Le Piramidi di terra di Perca

Un monumento naturale davvero insolito. Le Piramidi di Perca sono costituite da un "corpo" alto e sottile, che porta sulla cima un masso piuttosto grande rispetto al resto della formazione. A cosa serve? E' una protezione. Queste piramidi di terra si sono formate per opera degli agenti atmosferici, come la pioggia e il vento. Il masso sulla punta è una sorta di "ombrello", che difende l'esile struttura di terra dall'erosione.

Per arrivarci, impostate la destinazione sul navigatore e lasciate l'auto nel parcheggio più vicino. Da lì in poi continuate a piedi per circa 30 minuti in salita... Seguite i cartelli, non potete sbagliare!

piramidi terra perca trentino italia
Le Piramidi di terra di Perca, Trentino-Alto Adige

Commenti

Posta un commento

Ciao, lascia un commento se ti va!